Muay Thai

Un po’ di storia

La Muay Thai, nota in Occidente anche come thai boxe o boxe thailandese, è un’arte marziale evolutasi negli anni in un moderno sport da combattimento. Un tempo praticata solo in Thailandia esclusivamente dai guerrieri e poi da combattenti professionisti è oggi popolare in tutto il mondo.

Viene praticata da uomini e donne sin dall’adolescenza e prevede incontri professionistici ed amatoriali, mentre altri la praticano solo per mantenersi in forma. Vi è, infine, una fascia di persone che si limitano a seguirne i combattimenti in TV o in streaming.

match si disputano su un ring e con dei guantoni tipo pugilato, il che può far confondere la muay thai con la Kickboxing. Però, a differenza di quest’ultima, la muay thai utilizza un maggior numero di tecniche, in particolare i colpi con le ginocchia ed i gomiti.



Muay thai: cos’è

Come si intuisce dal nome, la muay thai, nota in Occidente anche come thai boxe o boxe thailandese, è appunto un’arte marziale sport da combattimento tradizionale nata nell’antico regno del Siam ovvero l’attuale Thailandia.

Utilizza una vasta gamma di tecniche, tutti colpi, eseguite con gambe e braccia. Questa disciplina è, infatti, nota anche come “l’arte delle otto armi” o “la scienza degli otto arti” perché consente di utilizzare pugni, calci, gomitate e ginocchiate, quindi otto parti del corpo.

La Muay Thai originale divenne popolare nel XVI secolo in patria, ma si diffuse internazionalmente solo nel ‘900, dopo alcune modifiche regolamentari e quando diversi pugili thailandesi si confrontarono con successo con i rappresentanti di varie arti marziali.


Vuoi saperne di più sulla Muay Thai? Contattaci!


    Dove trovarci

    Via Dei Cipressi – 1 53036 Poggibonsi (SI)

    E-mail: [email protected]

    Tel: 0577980549

    WhatsApp: 3922246957